Collezione di Disegni A. Maggiori
Comune di Monte San Giusto
Musei Storico-Artistico

monte_san_giusto_collezzioneAllestita all’ultimo piano del rinascimentale Palazzo Bonafede, edificio fatto costruire dal vescovo di Chiusi Niccolò Bonafede (committente anche della celebre Crocefissione di Lorenzo Lotto conservata ancora oggi nella chiesa di Santa Maria in Telusiano della stessa città), la collezione di disegni costituita in un trentennio da Alessandro Maggiori, illustre erudito fermano morto nel 1834, rappresenta una delle più importanti raccolte grafiche della regione. Giunta in donazione al comune nel 1925, la collezione è in realtà l’ultimo nucleo residuale in territorio marchigiano dell’importante raccolta che venne smembrata alla morte del collezionista. A seguito della dispersione, molti disegni finirono sul mercato antiquario, andando ad arricchire i Gabinetti di Disegni dei più importanti musei del mondo. Fogli sparsi continuano ad apparire nei bollettini delle principali case d’asta. La collezione oggi esposta, i cui soggetti spaziano dal tema religioso a quello profano, annovera studi per grandi e piccole composizioni di maestri italiani principalmente del XVII secolo, con una particolare predilezione per la scuola bolognese. Alcuni fogli hanno inoltre il carattere dell’unicità, come ad esempio il disegno del Sassoferrato, unico studio dell’artista conservato in una collezione pubblica italiana. Primeggiano inoltre carte di Domenichino, Guercino, Procaccini, Vasari, Cignali, Perin del Vaga.

tel. 0733/839005

apertura a richiesta